Con il Decreto Fiscale arrivano le novità per le assicurazioni, ma non solo

di Daniele Pace Commenta

decreto fiscaleOra che il Decreto Fiscale è passato, sono più chiare tutte le novità contenute nel testo, tra cui le nuove sanzioni per chi circola senza assicurazione, di cui abbiamo parlato anche qualche giorno fa.

Il nuovo decreto contiene numerose norme, come quelle per la pace fiscale, con cui il Governo intende aiutare chi ha avuto numerose problematiche nei pagamenti, a causa della crisi.

Le novità

Oltre alla pace fiscale e alla guida senza assicurazione, ci sono novità per la superanagrafe, la fattura elettronica, alle tasse sulle sigarette elettroniche, il bonus bebè e tanto altro.

Per la pace fiscale si stralceranno le cartelle fino a 1.000 euro relative agli anni tra il 2000 e il 2010. Per le altre ci sono l’annullamento degli interessi e delle sanzioni, previste dalla sanatoria da pagare in 5 anni, per due volte l’anno.

La Guardia di Finanza potrà accedere all’anagrafe dei conti correnti in modo autonomo, l’ha dove prima serviva il nulla osta del tribunale. In questo modo aumenteranno i controlli. Poi la fatturazione elettronica senza sanzioni per i primi sei mesi, ad eccezione di medici e farmacisti, e dei regimi forfettari. Si aboliscono anche gli scontrini cartacei, ma dal 2020, e si tolgono le tasse alle sigarette elettroniche.