Cos’è il Deposito Titoli. Alcuni dettagli informativi

di Daniele Pace Commenta


Attualmente il Deposito Titoli rappresenta lo strumento indispensabile per gestire al meglio i propri guadagni, oppure per investire sui principali mercati finanziari sia italiani che europei.

Il Deposito Titoli

Si tratta di un vero e proprio conto di appoggio dove transitano oppure restano ferme determinate somme investite nei prodotti finanziari presenti sul mercato.

Questo conto custodisce i Titoli di Stato, ma non solo, infatti sono presenti anche le obbligazioni, i certificati azionari, gli ETF, le quote dei fondi comuni e tutte le altre tipologie di strumenti finanziari, sia di natura dematerializzata che cartacea.

Se anticamente il Deposito Titoli aveva lo scopo di proteggere i titoli dal rischio di perdita, distruzione, furto o danneggiamento, attualmente questo strumento serve solo per gli investimenti. Esso è finalizzato infatti ad agevolare tutto quello che riguarda la gestione del risparmio.

Quando è abbinato ad un servizio di Internet Banking oppure di trading online, il deposito che ospita i risultati delle operazioni di compravendita di strumento finanziari, offre alla clientela che investe la possibilità di acquistare oppure di vendere titoli in totale autonomia, oppure con il supporto di un consulente dedicato.

Il risparmiatore può dunque partecipare alle aste dei titoli italiani di Stato, oppure accedere ai principali fondi delle case di investimento o comperare o vendere i Titoli di Stato.