Conto Super Genius con cellulare Nokia Lumia 610

di Gianfilippo Verbani Commenta


Unicredit ha lanciato una nuova offerta per tutti coloro che, entro il 19 luglio 2012, apriranno un conto corrente Super Genius online. La nuova clientela che non ha ancora rapporti con la banca, e che accenderà entro la scadenza di cui sopra il conto corrente, versando almeno uno stipendio o una pensione di 1.000 euro sul nuovo conto, riceverà infatti in regalo lo smartphone Nokia Lumia 610. L’accredito dello stipendio o della pensione dovrà avvenire entro il 15 ottobre del 2012, e il conto corrente dovrà essere intestato a una sola persona.

Al di là dell’interessante opportunità concessa, e rappresentata dalla possibilità di entrare in possesso di un nuovo cellulare Nokia, ricordiamo come il conto corrente Super Genius preveda, al canone mensile azzerabile di 6 euro, una carta bancomat internazionale V Pay con prelievi gratuiti in 7.800 sportelli bancomat Unicredit in Italia, spese di scrittura su operazioni illimitate eseguite sia allo sportello che mediante canali alternativi, canone annuo di banca multicanale per accedere al conto corrente anche via internet e via telefono, domiciliazione delle utenze, sconti per servizi extra bancari.

Come sopra anticipato, sarà tuttavia possibile scegliere di azzerare il canone mensile: sarà infatti sufficiente mantenere una giacenza media sul conto corrente nel mese precedente uguale o superiore ai 2.500 euro per avere un bonus mensile di 3.000 euro; in aggiunta sarà possibile godere di tale bonus, e pertanto azzerare completamente il canone mensile, in caso di accredito di un primo stipendio o pensione o bonifico sul conto corrente, per almeno 1.000 euro.

In ogni caso, chi aprirà il conto Super Genius in qualità di nuovo cliente Unicredit, non pagherà i primi 2 mesi di canone mensile. Nei successivi 10 mesi, a fronte dell’accredito dello stipendio o della pensione, o di bonifico di almeno 1.000 euro, verrà effettuato uno sconto di 6 euro, azzerando il già ricordato costo periodico del rapporto.