Conto Ducati da Banca Generali

di Gianni Puglisi Commenta


 Il Conto Ducati, di Banca Generali, è un conto corrente realizzato in co-branding con la nota casa motociclistica, e utile per soddisfare le esigenze bancarie di quella clientela che desideri poter entrare in possesso di un pacchetto di prodotti che potranno migliorare la gestione delle proprie giacenze, con condizioni economiche che prevedono una tariffazione “a consumo”: in altri termini, il cliente della Banca Generali pagherà solamente quello che utilizzerà, senza alcun costo di natura fissa e periodica.

Tra le principali caratteristiche, il conto offre un tasso di interesse creditore pari al 100% del tasso di interesse ufficiale di riferimento della Banca Centrale Europea, una carta prepagata e una carta banccomat gratuita, nessuna spesa di apertura e di chiusura, nessun importo minimo di giacenza, principali operazioni senza commissioni e tanto altro ancora, al fine di poter soddisfare la clientela con una serie di servizi e di prodotti aggiuntivi che potranno personalizzare nel migliore dei modi i rapporti con la clientela.

In maniera più dettagliata, ricordiamo come il tasso di interesse creditore pari al 100% del tasso BCE sia applicati esclusivamente alle giacenze comprese tra i 50 e i 75 mila euro. Il tasso è azzerato per giacenze superiori, mentre è pari alla metà del tasso BCE per le giacenze tra i 10 e i 50 mila euro, e al 10% del tasso BCE in caso di giacenze non superiori ai 10 mila euro. Sono gratuite le spese per il canone mensile, la liquidazione degli interessi, le singole strutture, i bonifici in Italia. Le spese per l’invio dell’estratto conto ammontano invece a 1,50 euro.

Infine, sul fronte degli altri servizi, segnaliamo la gratuità della carta prepagata Ducati, prelievi illimitati gratuiti su sportelli di altre banche, una commissione di 1 euro al mese per il servizio di internet banking con quotazioni in tempo reale, un deposito titoli senza oneri.

Vedi anche il conto per nuovi clienti da BNL.