Conto corrente a pacchetto da Banca Carim

di Gianfilippo Verbani Commenta

Il conto corrente Si fa, di Banca Carim, è un conto corrente a pacchetto. Un rapporto bancario che – in altri termini – a fronte di un canone di conto corrente all inclusive e molto contenuto, permetterà al cliente dell’istituto di credito di poter disporre una vasta gamma di operazioni incluse nel prezzo, potendo in tal modo gestire nel migliore dei modi la propria liquidità e i propri pagamenti. Cerchiamo di vedere, nel dettaglio, quali sono tutte le principali operazioni informative e dispositive  che è possibile effettuare con questo conto corrente.

Anzi tutto, segnaliamo come il conto corrente ci sembra esser rivolto prevalentemente alla clientela famiglie, rappresentando un nuovo modo per gestire comodamente, anche da casa, le spese familiari. Il conto – con la sua operatività ampia e diversificata – potrà essere utile a chi accredita lo stipendio o la pensione in via continuativa, a chi vuole prelevare contanti e pagare comodamente gli acquisti e, ancora, a chi desidera poter avere accesso in qualsiasi momento della giornata al suo rapporto grazie ai servizi di internet banking.

Il canone mensile del rapporto è infatti pari a soli 3,50 euro, comprendendo spese di scrittura per tutte le operazioni eseguite, spese per la liquidazione e per l’invio trimestrale dell’estratto conto, spese per l’invio delle comunicazioni previste dalla legge. Sarà inoltre possibile disporre di una carta Expansa, una carta bancomat che potrà essere utilizzata per prelevare denaro contante o pagare gli acquisti, sia in Italia che all’estero (in caso di conto cointestato è inoltre possibile richiedere gratuitamente una seconda carta di pagamento).

Inoltre, la titolarità del conto corrente potrà permettere alla clientela di avere accesso a una carta di credito con tecnologia contact less (pagamenti veloci fino a 25 euro senza firma) e al già ricordato servizio di internet banking operativo 24 ore su 24, oltre ai carnet degli assegni e alla domiciliazione delle principali utenze domestiche.