Consolidamento debiti

di Moreno 1

Per Consolidamento Debiti si intende un processo per mezzo del quale si ha la possibilità di estinguere tutti i debiti che si sono accumulati sostituendoli con una nuova forma di finanziamento (Mutuo o Prestito) in maniera tale da fornire la possibilità di allungare notevolmente i tempi di restituzione e diminuire in maniera sensibile le rate. Il consolidamento Debiti si presenta quindi come un valido aiuto per quei soggetti che si trovino in difficoltà nel gestire le somme di debiti da restituire e di conseguenza le rate per l’estinzione del precedente finanziamento contratto. Scegliendo il Consolidamento Debiti si potranno avere rate sicuramente più basse, periodi di pagamento più lunghi e tassi di interesse senza alcun dubbio molto vantaggiosi, è inoltre possibile, da parte del soggetto che ha richiesto il consolidamento, estinguere in una unica rata il prestito, risparmiando notevolmente sugli interessi non ancora pagati.

Chi può richiedere il Consolidamento dei Debiti?- Sono autorizzati a richiedere questo tipo di finanziamento i cittadini italiani che abbiano compiuto il 21 anno di età, i lavoratori autonomi e i dipendenti che abbiano un contratto di lavoro a tempo indeterminato, al contrario non possono richiedere questo tipo di prestito quei soggetti che abbiano avuto più di un protesto, che abbiano accumulato oltre 3 ritardi nei pagamenti delle rate nell’ultimi anno e che abbiano avuto più di un ritardo sulla rata di un mutuo.

Quali sono i documenti necessari per poter richiedere il Consolidamento Debiti?- Per poter richiedere un finanziamento per il Consolidamento Debiti, il soggetto interessato deve presentare alla banca o all’istituto di credito l’ultima Busta paga, naturalmente nel caso di lavoratori dipendenti, il conto totale di tutti i finanziamenti che si devono restituire, codice fiscale, carta di identità e una copia del Modello 730 per i lavoratori autonomi e del CUD per i dipendenti.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.