Cattolica “Risparmio & Previdenza”, fondo aperto con comparto etico

di Gianni Puglisi 1


 “L’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro”, recita l’articolo 1 della Costituzione. Ma il nostro Paese, soprattutto in questi ultimi anni, ha evidenziato un’impennata nella curva della speranza di vita tale da portarci a definirlo anche “fondato sulla pensione”. Già, perché se c’è un dato, quello è che l’esercito degli ex lavoratori è in costante aumento. E’ per questo che l’INPS sopravvive sì, ma sull’orlo del collasso, proprio per via degli “emolumenti” che si trova a dover pagare a coloro i quali hanno assolto il proprio dovere nei confronti del Lavoro.

Per far fronte all’emergenza, le pensioni sono state riformate in modo che chi va in pensione oggi riceva dalla Previdenza meno di quanto ricevesse un suo collega “virtuale” una decina di anni or sono; qui entrano in gioco le compagnie di assicurazione, pronte ad offrire i propri piani flessibili di previdenza integrativa.

Flessibilità è la parola chiave per descrivere i fondi aperti, ad esempio, di Cattolica Assicurazioni. La compagnia, storicamente legata alla chiesa, ha scelto di dare un “imprinting” alle proprie offerte di investimento creando un comparto “etico” – seguendo, peraltro, una tendenza sempre più diffusa – cioè un comparto i cui investimenti di portafoglio siano indirizzati verso società che rispettano determinati parametri di sicurezza sul lavoro, parità di trattamento ed altri indicatori simili stabiliti da organizzazioni “ad hoc”. A completare il ventaglio delle proposte, poi, ecco due comparti bilanciati (uno più prudente, l’altro riservato a lavoratori con una moderata propensione al rischio) ed uno garantito.

I fondi aperti di Cattolica sono come gli altri, ma forse più di altri, fondi che si scelgono sia per rimuneratività della proposta sia per “vocazione”: il contribuente, infatti, deve sapere di ritrovarsi dinanzi a spese di gestione un po’ superiori rispetto a quelle proposte della concorrenza, ma probabilmente le accetta di buon grado a fronte della sicurezza del rendimento e dell’eticità della proposta. Insomma, prodotti che poco si discostano dal target commerciale della compagnia. Come a dire: la nostra clientela ci basta, preferiamo rimanere quelli che siamo piuttosto che snaturarci per espanderci.


Commenti (1)

  1. Compagnia etica?? E le polizze Risparmio & previdenza con sottostante Lehman? La Cattolica Risparmio & previdenza è l’unica assicurazione a non aver predisposto nessun piano di rimborso per gli assicurati (vedi Mediolanum, Unicredit e tante altre compagnie). Alla faccia dell’etica.

I commenti sono disabilitati.