Carte prepagate con iban della Banca Popolare di Vicenza

di Gianfilippo Verbani 1


Le carte prepagate rappresentano un’alternativa sicura all’utilizzo del contante, ma oramai la clientela bancaria può sfruttare anche i vantaggi offerte da alcune carte prepagate “innovative” lanciate sul mercato che, oltre alle classiche operazioni di acquisto con la carta, nei negozi e su Internet, permettono di accedere anche a tutta una serie di servizi bancari di base che spaziano dal fare e ricevere bonifici alla domiciliazione delle utenze e passando per l’accredito dello stipendio fermo restando che queste carte prepagate “innovative”, quelle con l’iban associato per intenderci, possono essere ricaricate con bonifico o in contanti presso le filiali o gli sportelli Atm e non tramite il versamento di assegni. Anche la Banca Popolare di Vicenza rientra nella lista di Istituti di credito che propongono alla propria clientela la carta prepagata con l’iban. Lo strumento di pagamento si chiama “c/Conto“, ed è un carta multifunzione, un po’ carta prepagata ed un po’ conto corrente ma senza però andare a pagare ogni anno l’imposta di bollo.

La c/Conto può essere utilizzata dal titolare per acquisti attraverso i circuiti Bancomat, PagoBancomat e Mastercard, anche all’estero, e lo stesso dicasi anche per i prelievi; il tutto a fronte di un massimale di ricarica ampio, pari a ben 10 mila euro, potendo tra l’altro attivare dei bonifici permanenti in moto tale da non rimanere mai a secco sulla carta; oppure, fissando una determinata soglia, si può attivare il servizio di “ricarica automatica” in modo tale da avere sempre un importo di denaro minimo sulla carta con iban della Popolare di Vicenza “c/Conto”. La carta si distingue dalle altre anche per il fatto che non ha un canone mensile, ma solo un costo fisso all’emissione pari a 10 euro e nulla più.

C’è inoltre l’imbarazzo della scelta per quel che riguarda i canali grazie ai quali si può ricaricare la carta: c/Conto si può infatti ricaricare comodamente via Internet, con un bonifico da qualsiasi banca, presso tutti gli sportelli Atm in Italia, presso i punti Sisal abilitati, nonché presso tutte le filiali della Banca Popolare di Vicenza.


Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.