Carte Conto. Cosa sono e come funzionano

di Daniele Pace Commenta

Carte ContoLa differenza della Carta Conto rispetto a quella della carta prepagata risiede principalmente nel fatto di avere in possesso uno strumento che garantisce tutte le comodità di un conto corrente.

Ecco come funzionano

La Carta in questione resta pur sempre una carta prepagata ma con delle sostanziali differenze e possibilità di impiego.

Essa è dotata di un codice IBAN che consente di accedere alla funzioni classiche che si hanno con un conto corrente, pur non avendo realmente un conto corrente intestato a vostro nome.

Come la carta prepagata, la carta carta conto, consente di fare acquisti mediante l’impiego del POS oppure online, ma offre inoltre i vantaggi di poter inviare oppure ricevere bonifici sia nel nostro territorio che all’estero.

Se volete richiedere una carta conto è possibile scegliere fra le tante presenti in commercio tramite internet e selezionare quella più economica oppure quella più dotata di funzioni che fanno al coso vostro.

Se scegliete invece quella con un metodo più classico potete contattare direttamente il Servizio Clienti della vostra banca di fiducia e richiedere maggiori informazioni, oppure visitare il sito dell’istituto e recandovi direttamente alla filiale più vicina a casa vostra.

Nella fase di richiesta è importante che portiate con voi tutta la documentazione necessaria. Quindi sarà opportuno avere un documento di identità in corso di validità ed il codice fiscale per poter sottoscrivere il contratto.