Carta Visa Unicef Ricaricabile da Banca di Palermo

di Gianni Puglisi 1


 La carta Visa Unicef Ricaricabile è una carta ricaricabile prepagata che le filiali di Banca di Palermo mettono a disposizione della propria clientela, a condizioni di utilizzo piuttosto particolari, grazie a un accordo sottoscritto con l’Unicef, al fine di promuovere lo sviluppo di un progetto educativo che venga rivolto alla clientela più giovane della popolazione dei Paesi appartenenti all’ex Unione Sovietica.

Acquistando una carta prepagata Unicef, infatti, l’istituto di credito palermitano devolverà a Unicef un bonus di 3 euro, cui va aggiunto una donazione variabile, nella misura di 0,1 punti percentuali per ogni operazione di spesa effettuata. Ancora, aprendo un conto corrente della linea conto Tuo Giovani, l’istituto di credito si impegnerà a versare in favore dell’Unicef, per la realizzazione dei progetti di cui sopra, un altro bonus di 3 euro.

Ma non è finita qui. Infatti, sottoscrivendo le quote del fondo Nordfondo Etico Obbligazionario Misto, il cliente di Banca di Palermo potrà partecipare alla realizzazione di un investimento socialmente responsabile, devolvendo ai progetti individuati una quota annua pari allo 0,6% del proprio patrimonio e, nel contempo, partecipando al rendimento stimato nel fondo, che investirà in comparti etici.

La carta è a ad ogni modo utilizzabile sia per pagamenti su Pos in Italia e all’estero, sia per acquisti su internet che, ancora, per prelevamenti da sportelli automatici bancari, abilitati al circuito Visa Electronc. Con la carta si potrà inoltre controllare i movimenti effettuati direttamente online, grazie alla consultazione mediante servizio internet banking se cliente correntista della banca, o servizio Sella Pay Card se la carta in questione è l’unico servizio sottoscritto.

La quota di emissione è pari a 6 euro, e include la prima ricarica. Le ricariche successive costano 2,5 euro ciascuna, con una commissione che scende a 1 euro se la ricarica è effettuata tramite internet. La commissione di prelevamento su ATM e di anticipo contante è infine pari a 2 euro per ogni operazione.


Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.