Carta prepagata ricaricabile per i tifosi interisti

di Gianfilippo Verbani Commenta


E’ una carta prepagata ricaricabile, nominativa, agganciata al circuito di pagamento MasterCard, quindi accettata ovunque, ma è anche “Tessera del Tifoso” per chi tiene ai colori nerazzurri dell’Inter. Sono queste le principali caratteristiche di “Siamo Noi“, la Tessera del Tifoso promossa dal Gruppo bancario Banca Popolare di Milano in collaborazione con l’Inter che funziona anche come carta prepagata ricaricabile per importi fino a 3.000 euro. Lo strumento di pagamento permette di effettuare tutte le classiche operazioni di una carta prepagata, ma nello stesso tempo funziona anche come Tessera del Tifoso e, quindi, permette al titolare di poter assistere anche a quelle partite del Campionato di Calcio di Serie A che sono soggette a restrizioni, così come con il possesso della Tessera, in ottemperanza alle specifiche ed alle disposizioni del Ministero dell’Interno, della Lega Calcio e del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), è possibile in maniera più rapida ed agevole entrare allo stadio.

Siamo Noi” si può richiedere presso le filiali della Banca Popolare di Milano consegnando in Banca tre foto formato tessera; con “Siamo Noi” si possono effettuare i prelievi presso gli sportelli Atm aderenti al circuito MasterCard sia in Italia, sia all’estero, così come si possono effettuare gli acquisti presso i negozi aderenti al circuito allo stesso modo di come si effettuano gli acquisti con una carta di credito, ovverosia andando a firmare il relativo scontrino.

“Siamo Noi” si può ricaricare chiamando un numero verde, quello del servizio “Risponde Bipiemme”, ma anche attraverso l’home banking di BPM, presso le agenzie, gli sportelli Atm del circuito QuiMultibanca, ed ancora presso le ricevitorie Sisal che hanno abilitato il servizio di ricarica carte prepagate delle Banche Popolari. E per verificare i movimenti sulla carta, e per controllare il credito residuo disponibile, basta recarsi presso un qualsiasi sportello Bancomat del Gruppo Banca Popolare di Milano.