Bonifici via email e cellulare Mediolanum – Paypal

di Gianni Puglisi Commenta


 Dal prossimo 15 luglio i clienti di Banca Mediolanum, grazie a un recente accordo con PayPal, potranno fruire del servizio Send Money, che prevede la possibilità di fruire dei trasferimenti di denaro in tempo reale, da un indirizzo email a un altro, o da un numero di cellulare a un altro. Il servizio sarà accessibile mediante l’apposita app della banca, disponibile per iPhone e Android.

Secondo quanto affermato dall’amministratore delegato Massimo Doris “avverrà immediatamente, con la valuta del giorno stesso, non come per i bonifici, e senza bisogno di inserire password o Iban. Il cliente di Banca Mediolanum non deve avere necessariamente un conto PayPal, mentre il beneficiario sì, se così non fosse riceverà una mail in cui gli si chiede l’apertura dell’account”.

Sempre secondo quanto dichiara il banchiere, il costo del servizio è pari a 35 centesimi che – precisa – vanno integralmente a Paypal. Presto inoltre il servizio sarà ampliato su altri canali e su altre piattaforme mobile (Windows Phone).

“All’estero lavoriamo con oltre 150 istituzioni finanziarie” – ha invece commentato sulle pagine del Sole 24 Ore il General Manager di PayPal Italia Angelo Meregalli. L’Italia “è un mercato con una grande propensione all’utilizzo degli smartphone, ma nel settore dell’e-commerce resta una Cenerentola”. Con le banche estere invece “forniamo vari tipi di servizi. Oltre al trasferimento di denaro sul modello di quello che offriamo in Italia con Banca Mediolanum, per esempio, che è molto apprezzato all’estero, abbiamo il servizio di linked account, in cui è possibile collegare direttamente il conto PayPal al proprio conto corrente effettivo” (per saperne di più sui prodotti della banca, invece, potete consultare questa recensione sulle assicurazioni Mediolanum).

L’appuntamento per l’utilizzo di questo nuovo servizio è pertanto fissato al 15 luglio. Testeremo la nuova app per valutare il suo funzionamento, e vi terremo aggiornati sulle novità che PayPal e Mediolanum stanno progettando per la propria comune clientela.