Assicurazione infortuni. Meglio sceglierne MetLife

di Daniele Pace Commenta


L’assicurazione infortuni può essere fondamentale, specialmente quando si ha una famiglia numerosa. Può proteggerci da piccoli e grandi incidenti, e se dobbiamo affrontare delle spese mediche aggiuntive, può aiutarci sui costi. Quando la famiglia è grande, questi costi possono costituire un problema rilevante, che va ad intaccare i progetti di tutti.

Quale scegliere

Ci sono in genere tre diverse polizze fondamentali: inabilità temporanea, invalidità permanente e morte. Ve ne sono anche altre, ma queste tre opzioni sono le più cercate e le più utili. Ci sono anche polizze che coprono malattie e infortuni, anche sportivi o domestici.

Tra le tante polizze potete scegliere quella della MetLife, con tre diverse offerte. C’è la Pronto Protetto Via che costa quasi 10 euro al mese per coprire gli infortuni sportivi e non anche all’estero. La diaria giornaliera va dai 100 ai 200 euro per le ingessature, il ricovero o la convalescenza. Poi c’è Sicuro Subito, che costa mensilmente 11,20 euro e copre la famiglia fino a 200 mila euro. Copre la morte e l’invalidità permanente dovuta al lavoro e non. Per i figli e la famiglia c’è Protezione Junior, a quasi 30 euro al mese, per qualsiasi problema di salute, anche in caso di operazioni, coprendo anche la morte e l’invalidità dei genitori.