Assicurazione auto: i costi per città. Qual è la più cara?

di Daniele Pace Commenta

assicurazione autoArriva il bollettino Ivass per i dati sull’assicurazione auto, e in particolare con i costi delle polizze inclusi e divisi per città. Rispetto ai bollettini precedenti, quasi nulla è cambiato in Italia, e Napoli rimane la città più costosa per assicurare la propria auto. Seguono altre due città della Campania, con prezzi superiori, di molto, alla media.

I dati

I dati dell’Ivass sono riferiti al quarto trimestre dell’anno scorso, e fanno riferimento al premio medio nazionale di 415 euro, in leggera diminuzione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, quando il prezzo medio era di 417 euro, e del terzo trimestre del 2018, quando si pagava, in media, 419 euro.

Secondo i dati, la metà degli italiani paga al di sotto della media (372 euro) mentre il 10% è sotto ai 235 euro. I dati sono riferiti alla città e alla sua provincia. Ad Oristano i prezzi più bassi, con 295,7 euro di media l’anno. Anche Aosta paga poco (302,2 euro). Terza Campobasso con 310,1 euro, poi Pordenone (310,9 euro), Enna, Biella, Vercelli, Udine, Potenza, Belluno e così via.

Male Napoli e provincia, dove si pagano 618,5 euro, seguita da Prato (605,9 euro), Caserta (532,7 euro) e poi Pistoia, Massa-Carrara e Firenze. Male anche le due calabresi Reggio Calabria e Crotone, seguite dall’altra toscana Pisa. A Roma si paga una media di 481,2 euro e a Milano 400,9 euro.