Acquistare a rate con la carta Aura

di Gianfilippo Verbani Commenta

La carta Aura, disponibile in tantissimi istituti di credito e finanziari italiani, è una carta di credito operante sul circuito Mastercard, e pertanto utilizzabile in maniera molto vasta, sia in Italia che all’estero, per operazioni di pagamento presso i negozi convenzionati, e per operazioni di prelevamento presso tutti gli sportelli automatici bancari
italiani e internazionali che espongono il marchio Mastercard.

La caratteristica principale della carta risiede fondamentalmente nella propria modalità di rimborso, relativa alla forma revolving. Ciò significa che l’importo speso nell’arco di un mese solare per le operazioni di pagamento e di prelevamento sopra ricordate, verrà addebitato non più in un’unica soluzione, quanto attraverso diverse rate, a valere sul conto corrente del cliente, il quale potrà così disporre di una linea di credito molto flessibile e personalizzabile.

Ancora, ricordiamo che man mano che il cliente rimborserà le rate del programma di ammortamento dell’importo utilizzato, la linea di credito originariamente contratta andrà gradualmente a ricostituirsi, rigenerando la capacità di spesa del cliente, e permettendo allo stesso di entrare in possesso di uno strumento di prelevamento e di pagamento “ricaricabile”, sempre utile per le spese correnti.

Segnaliamo inoltre che la carta di credito Aura, oltre che per le operazioni di prelevamento presso gli sportelli automatici bancari abilitati, e le operazioni di pagamento presso tutti gli esercizi commerciali convenzionati, potrà essere utilizzata anche su internet, permettendo così al cliente di poter regolare il pagamento delle operazioni commerciali con un rimborso graduale, con rate da personalizzare, entro un limite minimo e massimo stabilito dall’istituto di credito erogante.

In tutte le filiali dell’istituto di credito, e sul sito internet della banca, sono a disposizione i fogli informativi di prodotto, con maggiori dettagli sulle condizioni applicate. Vi consigliamo di consultarli prima di sottoscrivere il servizio oggetto di questo post.