100% Postamat, 100% Premiati: usare la carta (magnetica) conviene

di Gianfilippo Verbani 1

Stravagante la mente umana: da un lato, non considera troppo piacevolmente l’idea di spendere dei soldi, specie se costretta a farlo dalle circostanze (si rompe un elettrodomestico, il mobile del salotto zoppica…); dall’altra, invece, è disposta a farlo – e di buon grado – quando alla spesa corrisponde la possibilità di partecipare ad un concorso, e magari vincere un premio. Il meccanismo, per quanto stravagante, è stato ben compreso dagli esperti di marketing e comunicazione, che puntano su appetiti sempre più archetipici e radicati nell’intento di vendere il proprio prodotto. Nascono così i concorsi a premi, e nasce così la possibilità di trovarsi recapitata nella cassetta delle lettere una promozione legata all’utilizzo del Bancomat Postamat.

100% BancoPosta, 100% Premiati”, è l’accattivante copertina di questo piccolo pieghevole. In effetti, una volta apertolo, scopriamo che usare la propria carta Postamat Maestro (la versione corretta del nome di quello che più comunemente viene definito BancoPosta) dal 1 maggio al 30 giugno premia sicuramente quei risparmiatori che si prenderanno la briga – o già hanno l’abitudine – di farlo. Come si partecipa al concorso? Semplicemente effettuando acquisti con a Postamat invece che preferirle il contante; per la precisione, sono 4 gli acquisti che coloro i quali volessero partecipare devono effettuare nel periodo della promozione.

Ma si vince? Eccome se si vince: in palio c’è un voucher Promoshopping del valore di 10 €uro da utilizzare in più di 4.500 punti vendita tra cui Agip, La Rinascente e Mediaworld (in rigoroso ordine alfabetico), oppure la possibilità di usufruire della cosiddetta “Mondo Parchi Family Card”, che dà diritto a sconti presso parchi divertimento, hotel agriturismi e campeggi ai ragazzi fino a 13 anni. A prescindere dal fatto che si vincano i suddetti premi, poi, come non considerare il fatto che Postamat Maestro vi consente di disporre di tutta la liquidità disponibile sul vostro conto, in qualunque momento ed in ogni luogo, senza la difficoltà (ed il pericolo) di portarla sempre con voi?

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.