Miglior mutuo a tasso fisso della Banca Popolare di Lodi

di Sofia Martini Commenta

Miglior mutuo a tasso fisso della Banca Popolare di Lodi: le caratteristiche di un prodotto altamente competitivo.

Il miglior mutuo a tasso fisso del momento è quello offerto dalla Banca Popolare di Lodi che ha deciso di rivolgere questo prodotto ai privati che non hanno ancora compiuto 80 anni alla data di scadenza del contratto. Il mutuo è agevolato se richiesto tramite MutuiOnline. 

Per l’acquisto della prima casa o per la ristrutturazione di un immobile, il miglior mutuo a tasso fisso è offerto dalla Banca Popolare di Lodi. Ecco le caratteristiche del prodotto così com’è stata individuata da MutuiOnline:

Tipo prodotto Tasso fisso
Importo finanziabile
Fino al 80% del minore tra il valore commerciale (come certificato dalla perizia) e quanto dichiarato in atto nel preliminare (compromesso) di vendita o nella proposta di acquisto.
Durate previste 10,15,20,25,30 anni
Frequenza rate Mensile
Calcolo tasso
Tasso fisso per tutta la durata parametrato all’Irs pari alla durata del mutuo + SPREAD. Il tasso di erogazione è determinato in base al valore del parametro indice (quotazione lettera) rilevato il 2° giorno lavorativo antecedente la data di stipula.
Per mutui con importo finanziato fino al 60%:
durata 10 anni: tasso pari all’Irs 10 anni + 1,90%;
durata 15 anni: tasso pari all’Irs 15 anni + 1,90%;
durata 20 anni: tasso pari all’Irs 20 anni + 2,00%;
durata 25 anni: tasso pari all’Irs 25 anni + 2,00%;
durata 30 anni: tasso pari all’Irs 30 anni + 2,25%.
Per mutui con importo finanziato fino al 80%:
durata 10 anni: tasso pari all’Irs 10 anni + 2,00%;
durata 15 anni: tasso pari all’Irs 15 anni + 2,00%;
durata 20 anni: tasso pari all’Irs 20 anni + 2,00%;
durata 25 anni: tasso pari all’Irs 25 anni + 2,25%;
durata 30 anni: tasso pari all’Irs 30 anni + 2,50%.
Spese istruttoria
€ 300,00
Spese perizia
Obbligatorio servizio valutazione immobili con spese a carico del mutuatario (€ 320,00).
Spese periodiche
Spese incasso rata:
– € 1,50
– € 1,25 per avvisatura rata (applicate solo nel caso in cui la rata non venga pagata mediante addebito sul conto corrente)
Imposta sostitutiva Imposta pari allo 0,25% dell’importo del mutuo erogato in caso di operazione riguardante la prima casa, 2,00% in caso di operazione riguardante la seconda casa.
Assicurazioni
Copertura obbligatoria: Polizza incendio del fabbricato.
Il cliente può acquistare tale copertura presso primarie compagnie assicurative, con vincolo di polizza a favore della banca, o direttamente presso la banca che assume (contrattualmente) il ruolo di creditore privilegiato.
Coperture facoltative: Polizza Incendio del Contenuto, Ricorso Terzi, Furto del Contenuto, Polizza Responsabilità Civile del Capofamiglia, Assistenza abitazione, Tutela legale.
E’ inoltre disponibile la Polizza Creditor Protection Insurance (CPI) che offre al cliente la possibilità di tutelarsi dai principali rischi collegati alla capacità di rimborso del mutuo facendo fronte all’estinzione del debito residuo o al rimborso fino a 12 rate mensili a seconda del sinistro, ripetibili 3 volte sino ad un massimo di 36 rate nel corso del mutuo.
Le coperture previste dalla Polizza CPI sono le seguenti:
• Temporanea Caso Morte
• Invalidità Permanente Totale da infortunio o malattia
• Inabilità Temporanea Totale
• Perdita di Impiego
• Ricovero Ospedaliero
Penale estinzione
Nessuna penale sarà applicata nel caso di estinzione anticipata totale e/o parziale.
Garanzie richieste
Garanzia ipotecaria di 1° grado. L’iscrizione ipotecaria è pari al 200% del capitale erogato.
Istante erogazione
Iscrizione ipoteca
Note
L’erogazione avverrà:
– Per Acquisto: all’iscrizione dell’ipoteca salvo erogazione contestuale alla stipula, a discrezione della filiale;
– Per Ristrutturazione: erogabile a stato avanzamento lavori – SAL.