Microcredito per famiglie siciliane in difficoltà

di Laura 2

Il governo regionale della Sicilia ha istituito un Fondo di garanzia, appostando 12 milioni di euro, per consentire l’accesso a forme di microcredito alle famiglie siciliane in difficoltà. Il microcredito è uno strumento di sviluppo economico, che permette alle persone in situazione di povertà ed emarginazione di aver accesso a servizi finanziari a cui altrimenti non avrebbero accesso secondo le regole finanziarie classiche. Secondo i dati dell’UNDP – United Nations Development Program (il Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite), il 20% più ricco della popolazione mondiale ottiene il 95% del credito complessivamente erogato nel mondo.

Questo é quindi l’obiettivo del microcredito: combattere la povertà e l’esclusione sociale, con la concessione di piccoli prestiti a tutte le persone che hanno difficoltà a ottenere credito dal sistema tradizionale. Ed é anche l’obiettivo del sistema di microcredito della Regione Lazio. Attraverso un bando pubblico, che sarà pubblicato entro una decina di giorni, sarà selezionato un intermediario finanziario che gestirà il fondo.

Con questo intervento – hanno sottolineato in conferenza
stampa il governatore Raffaele Lombardo e l’assessore regionale all’Economia, Gaetano Armao – vogliamo rispondere al fabbisogno concreto delle famiglie che hanno difficoltà ad accedere al credito e per questo motivo, come mi ha confermato anche il direttore della sede siciliana di Banca d’Italia, che ho incontrato in questi giorni, spesso finiscono nelle mani degli usurai. Il fondo, finanziato all’inizio con 5 milioni di euro e ora aumentato a 12 mln potrà essere ulteriormente incrementato da contributi da parte di fondazioni e associazioni.

Le organizzazioni – ha concluso il dirigente regionale Salvatore Taormina – rilasceranno un parere sulle richieste di finanziamento delle famiglie che poi si potranno recare negli sportelli delle banche che hanno aderito al progetto. Le domande ammesse saranno inoltrate per via telematica al gestore del fondo che provvederà a coprire la linea di credito, a garanzia, fino al completamento dell’ammortamento e quindi la restituzione del prestito.

Commenti (2)

  1. Salve,sono Franco Urso ,se possibbile sapere come aderire ha questo mini prestito
    ho sentito tv (unica notizia buona) che si tratta di un incentivo alla famiglia in situazione bisognose.Dove posso fare la mia richiesta? che requisiti ci vogliono?
    cordiali saluti da Franco.
    Grazie

I commenti sono disabilitati.