Leasing agevolati giovani imprenditori

di Laura Commenta

leasingIl contratto di leasing, detto anche leasing finanziario o leasing operativo, permette a un soggetto (locatore o concedente) di concedere ad un altro (utilizzatore) il diritto di utilizzare un determinato bene; l’utilizzatore dovrà pagare in virtù di ciò, un canone periodico al locatore. Alla scadenza del contratto all’utilizzatore viene concessa la possibilità di acquistare il bene stesso pagando una somma finale. L’utilizzatore non é vincolato ad acquistare il bene.

Con la crisi in atto, le difficoltà economiche per le imprese aumentano, ecco perchè le soluzioni necessarie per superare questa fase e prospettarsi al meglio per il futuro da vità a nuove idee e soluzioni a favore delle imprese.

Il leasing agevolato consiste in un intervento della Pubblica Amministrazione che eroga i fondi direttamente all’utilizzatore beneficiario o tramite il concedente. possono beneficiarne imprese artigiane, PMI, imprese che operano in particolari settori o aree depresse, imprese che realizzano particolari tipologie di investimenti, ritenuti meritevoli di incentivazione.

La Legge Sabatini (n. 1329 del 28/11/1965) permette infatti alle imprese di acquistare macchinari a tasso agevolato. La dilazione di pagamento prevista dalla legge in questiione varia tra un minimo di 12 fino a un massimo di 60 mesi e l’acquirente può scegliere liberamente la modalità di rateizzazione. Usualmente la cadenza delle rate é semestrale, ma l’acquirente può optare per una rateizzazione mensile, bimestrale o trimestrale. Inoltre esiste la possibilità per l’utilizzatore, di iniziare a pagare le rate anche dopo un anno. Solo a partire dalla prima rata i pagamenti devono avere cadenza periodica costante e la rateizzazione totale non può superare la durata massima prevista.

Il Leasing Strumentale UniCredit Leasing propone leasing per tutti i tipi di macchinari, impianti e attrezzature operanti nei settori industriale, artigianale, commerciale e dei servizi. Si tratta di un’offerta rivolta alle imprese di qualsiasi natura giuridica, alle ditte individuali, alle cooperative, ai liberi professionisti e agli Enti Pubblici.