Conto Light da Banca Popolare di Spoleto

di Roberto Commenta

conto-corrente-150x150Il conto Light, della Banca Popolare di Spoleto, è un conto corrente “leggero” e ricco di servizi, che l’istituto di credito offre nei confronti di quella nuova clientela che ambisca a entrare in possesso di un prodotto relazione davvero completo, a costi fissi molto competitivi. Vediamo pertanto quali sono le principali caratteristiche di questo conto, e in che modo si possa entrare in possesso di maggiori dettagli su questo o su altri conti a disposizione presso la filiale.

Stando a quanto ricorda l’istituto di credito, il conto corrente Light è un rapporto semplice e pratico, ideale per chi vuole un conto con molti servizi aggiuntivi e preferisce operare tramite internet risparmiando sulle operazioni effettuate in agenzia (vedi anche le caratteristiche del Conto Deposito CheBanca – maggio 2013).

Con solo un canone di soli 3 euro mensili, infatti, il cliente avrà a sua disposizione:

  • il servizio di Home banking  per poter operare da casa, in piena comodità e autonomia, disponendo operazioni informative, e movimentando il proprio conto con bonifici e altri pagamenti;
  • una Carta di credito utilizzabile in Italia e nel resto del mondo per operazioni di prelevamento e di pagamento, ed eventualmente anche su internet, con la garanzia della massima sicurezza;
  • una carta Pagobancomat, da tenere sul proprio portafoglio per le operazioni di pagamento in tutti gli esercizi commerciali convenzionati, e per i prelevamenti da ATM della banca o di altre banche;
  • Zero spese liquidazione trimestrale
  • Gratuità di tutte le operazioni in remoto
  • Prelievi gratuiti presso tutti gli Atm Bps e gli Atm del Gruppo Montepaschi

Ricordiamo altresì che il conto corrente in questione si rivolge ai soli nuovi correntisti, e che può divenire utile base per poter ottenere ulteriori prodotti quali finanziamenti o depositi titoli. Per maggiori informazioni potete consultare i fogli di trasparenza sul sito internet bpspoleto.it o in tutte le filiali dell’istituto di credito in questione.