Conto corrente SemprePiù Web della Popolare di Vicenza

di Fil 1

Si chiama “SemprePiù Web“, ed è un conto corrente che si apre senza dover necessariamente andare in filiale, con il canone zero e con l’operatività che è comoda comoda via Internet. Il conto corrente, ideato dalla Banca Popolare di Vicenza, si apre direttamente online avviando dal Web la richiesta di apertura e attendendo l’email di conferma da parte dell’Istituto. Dopodiché, ai fini del riconoscimento bancario, il nuovo correntista dovrà effettuare il suo primo bonifico verso il nuovo conto, e poi spedire il contratto a mezzo corriere; a questo punto basterà attendere l’acquisizione dei codici di sicurezza al fine di poter effettuare online il primo accesso sul conto corrente SemprePiù Web della Popolare di Vicenza. “SemprePiù Web” della Banca Popolare di Vicenza, come accennato, è a canone zero con prelievi illimitati da qualsiasi sportello Atm, mentre le operazioni di versamento sul conto, per chi volesse recarsi presso la filiale della Banca Popolare di Vicenza, sono allo stesso modo rigorosamente gratuite.

Il conto corrente SemprePiù Web della Banca Popolare di Vicenza è in sostanza ideale per chi vuole un conto corrente “self service” da utilizzare quando si vuole, a casa o in ufficio, comodamente seduti davanti al proprio personal computer, senza fare code agli sportelli e senza attendere orari di apertura. Con “@time”, la Banca online della Popolare di Vicenza, abbinata al Conto corrente SemprePiù Web dell’istituto, lo sportello è infatti aperto 24 ore su 24, 365 giorni all’anno.

Al conto è abbinata anche una carta Bancomat Internazionale grazie alla quale il correntista può andare ad effettuare prelievi ed a fare acquisti pagando con moneta elettronica. Una volta ricevuta e controllata la documentazione, infatti, senza la necessità di recarsi in filiale per l’apertura del rapporto, la Banca Popolare di Vicenza invierà al domicilio del correntista la carta Bancomat, le credenziali di accesso alla Banca online e la chiavetta digitale.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.