Carta di credito prepagata virtuale Genius

di Daniele Pace Commenta

Quando si parla di carta di credito prepagata virtuale, si vuole indicare una tipologia di carta dove la materialità non è prevista

Quando si parla di carta di credito prepagata virtuale, si vuole indicare una tipologia di carta dove la materialità non è prevista e proprio da tale caratteristica prende appunto la denominazione “carta virtuale”, oppure “carta soldo”. Queste carte vengono emesse dai principali istituti bancari, e si tratta principalmente di una carta emessa solitamente in maniera istantanea e consente di effettuare acquisti solo esclusivamente online, come per il caso della Visa Entropay. Come abbiamo detto, queste carte vengono emesse in maniera istantanea, per questo l’utente può comodamente dalla propria abitazione richiederne l’emissione ed utilizzarla nell’immediato. Per farvi un esempio pratico, citiamo la Carta Genius Web. Ogni titolare di conto corrente Unicredit, può richiederla online, e successivamente gli sarà fornito il rilascio PAN, ovvero la numerazione della carta, con la scadenza di questa, il CVV ed un codice IBAN sul quale poter effettuare un bonifico, ed è ricaricabile solo mediante conto corrente del richiedente. Il titolare del conto corrente, può fare un bonifico, che negli orari di sportello, verrà immediatamente accreditato sulla carta. In pochissime mosse, il correntista Unicredit, avrà a sua disposizione una prepagata carica, da poter utilizzare per i propri acquisti su internet. Oltre ad Unicredit, esiste la versione virtuale della Postepay, la quale possiede all’incirca le stesse caratteristiche della Genius Card Web.