Boom di mutui nel terzo trimestre 2014

di Sofia Martini Commenta

Il fenomeno che ha dato grande impulso alle nuove erogazioni di mutui nel corso del terzo trimestre del 2014 è stata la ripresa del settore immobiliare.

494314507Dopo un inizio piuttosto timido che faceva pensare e prevedere il peggio, il 2014 per il settore del credito si è chiuso con dei risultati più che positivi, sopratutto per quanto riguarda le erogazioni di finanziamenti ipotecari destinati all’acquisto di immobili.

Mercato immobiliare in ripresa nel 2015

Hanno infatti trovato un grande impulso nel corso degli ultimi tre mesi dell’ anno scorso le sottoscrizioni e le erogazioni di mutui, che sono arrivate a cifre record rispetto al passato. Sono state sopratutto le regioni italiane del centro e del sud Italia, contrariamente alle aspettative, a dare maggiore consistenza a questa previsione, in quanto le nuove erogazioni di prodotti ipotecari sono stati pari ad un incremento del 22 per cento nel Sud Italia e del 21 per cento nelle isole.

C’ è poi un altro dato che riguarda la preferenza da parte dei compratori – creditori in fatto di abitazioni. E’ possibile operare delle distinzioni in merito alla ubicazione delle nuove abitazioni. Secondo una statistica desunta dagli archivi notarili presenti nelle città italiane è risultato che gli italiani hanno preferito compare casa nelle grandi città e nei capoluoghi, che hanno visto un incremento pari al 12 e al 16 per cento piuttosto che nei piccoli centri, che hanno visto un incremento pari a solo all’ 11 per cento.

Il bonus ristrutturazione si arricchisce delle semplificazioni dello Sblocca Italia

Il fenomeno che ha dato grande impulso alle nuove erogazioni di mutui nel corso del terzo trimestre del 2014 è stata la ripresa del settore immobiliare, che al sud ha visto degli interessanti e inaspettati incrementi in quel periodo.