Assicurazione auto a rate

di Daniele Pace Commenta

Quando si rateizza l’assicurazione auto, di norma questa non coincide con i 12 mesi annuali, ma il frazionamento viene calcolato su 10 mensilità massimo 11

Quando si rateizza l’assicurazione auto, di norma questa non coincide con i 12 mesi annuali, ma il frazionamento viene calcolato su 10 mensilità massimo 11. Generalmente l’intero premio viene rateizzato, ovvero sia la parte accessoria che la componente RCA obbligatoria comprese le tasse sul premio e le imposte.

Diverse compagnie assicurative, permettono di usufruire di tale servizio solo esclusivamente ai clienti nuovi, mentre a differenza, lo garantiscono anche verso i a chi è già cliente. Una delle principali limitazione, interessano l’importo minimo finanziabile di ogni singola rata. In determinati casi, come gli automobilisti meno virtuosi alla guida, anche se in possono di tutti gli altri requisiti, possono essere esclusi da parte della compagnia assicurativa, dall’adesione del pagamento rateizzato, mentre in altri casi, solo alcune tipologie di polizza possono essere rateizzate. Le compagnie inoltre hanno un tetto massimo oltre il quale non è consentita la rateizzazione dell’assicurazione della macchina.

L’agenzia assicurativa Unipol, ha stabilito, che dopo il primo anno di successo, rinnova l’iniziativa anche per il periodo a venire, ovvero che consente al cliente di effettuare il pagamento in 11 rate, solo se a premio annuale l’importo supera 330 euro, oppure rateizzato in 10 rate, a premio trimestrale per un importo superiore a 330 euro.