Carta di credito UnicreditCard Gold: ampia capacità di spesa

di Gianfilippo Verbani 1

Sul mercato italiano l’offerta di carte di credito è vastissima. Molte di queste, comunque, hanno un plafond che di solito varia da poco più di mille euro fino ad arrivare a non più di duemila euro. Ma spesso capita, magari in periodi di vacanze come quelli attuali, di avere la necessità di fruire di uno strumento di pagamento con un elevato plafond in modo tale da poter avere potenzialmente nel mese una elevata capacità di spesa. Ebbene Unicredit, anche con questo obiettivo, ha ideato UnicreditCard Gold, la carta di credito con un’ampia capacità di spesa che, tra l’altro, offre a livello assicurativo delle coperture molto ampie a fronte di un canone annuo associativo pari a 65 euro, una validità della carta pari a tre anni, ed il classico quanto utile e prezioso servizio di alert via Sms che ci avvisa puntualmente su ogni movimento effettuato con la carta. Il plafond minimo di UnicreditCard Gold parte da 3.000 euro ma può arrivare fino a ben 25 mila euro a fronte di agevolazioni per quel che riguarda le commissioni.

Sull’estratto conto della carta di credito, infatti, non viene applicata alcuna imposta di bollo, così come è gratis la sostituzione della UnicreditCard Gold in caso di smagnetizzazione; nessuna commissione è inoltre dovuta per il rifornimento di carburante. Alla UnicreditCard Gold è inoltre associato “Codice Vincente”, un concorso a premi grazie al quale il titolare, direttamente sul proprio estratto conto riceve i codici per partecipare ad un concorso che, tra i premi in palio, può permettere di vincere una settimana di vacanza alle Mauritius ed addirittura un Mercedes Coupè.

Il titolare della UnicreditCard Gold riceve nell’estratto conto un codice per ogni 200 euro di spesa in Italia, e addirittura un SuperCodice per ogni mille euro di spesa, effettuata sempre in Italia, con il quale è possibile partecipare all’estrazione di super premi fermo restando che, se non si è fortunati, c’è sempre la partecipazione all’estrazione finale.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.