Rateizzazione della RC Auto. I costi possono aumentare anche del 53%

di Daniele Pace Commenta

 Molti vorrebbero pagare la propria RC Auto a rate, per cercare di non avere una forte spesa in una volta sola, ma questo significa anche pagare di più. La possibilità di rateizzazione infatti, si “paga” con un premio più alto, che a volte può costare caro, anche il 53% in più.

La convenienza della rateizzazione quindi, può essere annullata dalla spesa finale.

I costi della rateizzazione

Chi rateizza per comodità, e non è interessato al risparmio, non avrà problemi, ma chi deve fare i conti alla fine dell’anno, potrebbe ricevere una mazzata. Meglio pagare tutto insieme dunque, magari tenendo un pochino al mese da parte, in modo da arrivare pronti all’appuntamento con l’assicurazione.

A dircelo è Sostariffe.it che ha svolto un’indagine che conferma quel che già sapevamo. Pagare a rate costa, e se queste sono mensili, si può spendere anche il 53% in più. Due rate annue invece, quindi ogni sei mesi, costerebbe il 27% all’anno.
L’indagine ha preso un campione di automobilisti di età di 35 anni, in prima classe, per una RC Auto a Milano. Le automobili da assicurare per la ricerca erano la Fiat Panda, la Fiat 500x e la Lancia Ypsilon.
Per la Fiat Panda ha la rateizzazione più economica, con il 35% in più l’anno. La Fiat 500 X costa anche il 49% in più per la rateizzazione mensile.