Pronti Contro Termine da Banca Sella

di Gianfilippo Verbani Commenta

Il Pronti Contro Termine di Banca Sella è un investimento vincolato a breve termine che permette al cliente dell’istituto di credito di poter ottenere una remunerazione maggiore dei propri risparmi, rispetto a quella che otterebbe dal conto corrente.

Il servizio prevede la corresponsione di un rendimento predeterminato, già noto al momento della sottoscrizione dell’investimento, e sottoposto a una tassazione pari al 12,50% contro il 27% del conto corrente.

Non è previsto il pagamento di alcun costo di sottoscrizione. L’unico onere è infatti relativo al pagamento dell’imposta di bollo all’atto dell’apertura, pari a 14,62 euro.

Per quanto concerne la durata del vincolo, l’estensione del Pronti Contro Termine sarà pari a un minimo di 1 mese e un massimo di 6 mesi, a seconda delle preferenze del cliente di Banca Sella.

L’importo sottoscrivibile è infine pari a un minimo di 5 mila euro, rendendo tale prodotto disponibile per (quasi) tutte le tasche.