Prestito personale online da Banca Trento Bolzano

di Gianni Puglisi Commenta


 Il prestito Multiplo on line è un prestito personale erogato dalla Banca di Trento e Bolzano (gruppo Intesa Sanpaolo), che il cliente potrà richiedere esclusivamente on line, per realizzare i propri progetti o per far fronte a spese importanti o impreviste.  Il finanziamento è quindi richiedibile solo mediante l’apposita sezione dei “Servizi via internet, cellulare e telefono” concessi dalla banca, attivando altresì il servizio di firma digitale OkeyPiù.

In particolare, ricorda il sito internet dell’istituto di credito, il servizio permette di richiedere il finanziamento comodamente da casa:

  • il preventivo delle condizioni economiche e l’inserimento della domanda possono essere effettuati compilando l’apposito form presente nella sezione operativa del sito;
  • la documentazione accessoria può essere spedita per posta ordinaria o in formato elettronico;
  • la sottoscrizione del contratto richiede la firma digitale O-KeyPiù.

Per quanto attiene le caratteristiche del finanziamento, gli elementi sono molto simili a quelli del più tradizionale prestito Multiplo, con durata da un minimo di 2 fino ad un massimo di 6 anni (a cui va aggiunto il periodo di preammortamento), importo finanziabile tra un minimo di 2.000 euro e un massimo di 30.000 euro, periodicità delle rate mensile, tasso fisso, rimborso con addebito su conto corrente (vedi anche i finanziamenti Prestitempo 2013).

Per richiedere il finanziamento sarà necessario allegare le ultime dichiarazioni dei redditi e/o le ultime buste paga. La Banca si riserva di richiedere ulteriori documenti; non è necessario alcun preventivo di spesa. In qualsiasi momento sarà possibile effettuare il rimborso anticipato, sia totale sia parziale (è previsto il pagamento di un compenso massimo dell’1% dell’importo rimborsato).

Tra le varie opzioni aggiuntive personalizzabili, segnaliamo infine quella “Posticipo rata”, che consente di posticipare una sola rata per ogni annualità di rimborso: il cliente potrà quindi rinviare il pagamento della rata che verrà accodata al piano di ammortamento, senza generare interessi aggiuntivi rispetto al piano iniziale. La durata del prestito si allungherà in base al numero delle rate mensili posticipate.