Prestito Multiplo Scuola di Intesa Sanpaolo

di Gianfilippo Verbani 2


Il tasso è conveniente, mentre il piano di rimborso, che può arrivare fino a 24 mesi, permette di poter andare a pagare una rata di importo basso. Si presenta così il Prestito Multiplo Scuola di Intesa Sanpaolo, il finanziamento che, a partire dallo scorso 6 settembre, e fino alla fine del 2010, può permettere alle famiglie di poter accedere al credito, con un Tan al 5,50%, con la finalità di sostenere spese per lo studio e per la formazione dei propri figli. Ad esempio, con il Prestito Multiplo Scuola di Intesa Sanpaolo si può finanziare un corso di lingua, pagare i libri scolastici, ma anche acquistare per la scuola un computer o pagare le tasse universitarie. Il tutto a fronte di una durata del prestito che parte da 12 per arrivare, come sopra accennato, a 24 mesi a fronte di importi erogabili che partono da un minimo di 2.000 ad un massimo di 5.000 euro.

In base alle vigenti condizioni di erogazione del prestito, ed in accordo con quanto riporta il Gruppo Intesa Sanpaolo sul proprio sito Internet, attualmente, con un Taeg al 6,77%, è possibile ottenere, ad esempio, 3.000 euro rimborsabili in 24 mesi con una rata mensile pari a 132,29 euro.

Il Prestito Multiplo Scuola di Intesa Sanpaolo è un finanziamento facile e veloce visto che, senza alcuna presentazione di preventivi di spesa, basta recarsi presso una delle filiali del Gruppo bancario con le ultime tre buste paga, o la dichiarazione dei redditi; dopodiché in tempi brevi l’Istituto comunicherà al richiedente l’esito dell’istruttoria. Il tutto fermo restando che presso le filiali di Intesa Sanpaolo, al fine di poter scegliere il prestito con le caratteristiche più adatte alle proprie esigenze e capacità di spesa e di risparmio, c’è la possibilità di richiedere gratuitamente un check-up finanziario gratuito. Per finalità diverse dalle spese per la scuola c’è poi il “Prestito Multiplo” col quale si possono realizzare anche progetti per importi più elevati visto che il massimo concedibile in questo caso arriva fino a ben 30 mila euro.


Commenti (2)

I commenti sono disabilitati.