Oggi si pagano Imu, Tasi, Irpef e Iva. Valore 30 miliardi

di Daniele Pace Commenta


Ultimo giorno per pagare Imu e Tasi, come avevamo già anticipatola scorsa settimana. Oggi è il giorno in cui si paga anche l’Iva e l’Irpef, da parte delle imprese. È un appuntamento definito fisco day, che vale, secondo i calcoli della Cgia di Mestre, 30 miliardi. Le aziende devono pagare le ritenute Irpef dei dipendenti. Il valore di questo gettito fiscale è di 12 miliardi. Sempre le aziende,dovranno pagare l’Imu/Tasi per quel che riguarda gli immobili strumentali. Poi c’è l’Iva, per un valore di quasi 10 miliardi. Per le famiglie, ugualmente, l’appuntamento è con l’Imu. infine l’Irpef per i lavoratori autonomi, del valore di quasi un miliardo.

Il fisco day

Saranno oltre 25 milioni i proprietari di immobili interessati dal pagamento dell’acconto per l’Imu/Tasi. L’acconto avrà un valore pari a 10,2 miliardi, e il prossimo dicembre ci sarà il saldo con un valore di 20,5 miliardi di euro. Il valore medio per immobile è di 1.070 euro, ma ci saranno valori che supereranno anche i 2 mila euro, specialmente in grandi città. Per le case di lusso, la media è di 2.610 euro con massimi che potranno superare i 6 mila euro.
Nota lieta, per quest’anno, è l’eliminazione dell’Imu sui capannoni, che però Confedilizia vorrebbe estesa anche ad altri tipi di immobili:

“La deducibilità dell’Imu sugli immobili strumentali è una notizia positiva. La possibilità di dedurre l’imposta patrimoniale da quella sul reddito, però, deve essere una regola generale. Va quindi prevista, almeno parzialmente, per tutti gli immobili e per tutti i contribuenti”.