Mutuo Soggiorno Studi da BCC Roma

di Roberto 1

Multi-ethnic business groupIl Mutuo Soggiorno Studi da BCC Roma è un finanziamento personale che – come intuibile dallo stesso nome del prodotto – è in grado di coprire le spese di soggiorno di studio, sia in Italia che all’estero, della clientela o di parenti della clientela.

Il finanziamento può infatti essere richiesto non solo per sè stessi, ma anche per un componente del proprio nucleo familiare (come un figlio o un fratello), stando a quanto certifica la documentazione prodotta, e rappresentata dallo stato di famiglia.

Per quanto riguarda gli importi finanziabili, la richiesta deve riguardare un prestito di entità compresa tra un minimo di 600 euro e un massimo di 3 mila euro, ferma restando la possibilità di domandare importi intermedi a piacimento del correntista.

Il tasso applicato al mutuo è fisso per tutta la durata del piano di rimborso, con la conseguenza di generare un programma di ammortamento caratterizzato dalla presenza di rate di importo costante.

La durata del piano di rimborso deve invece essere compresa entro un limite massimo di 24 mesi, con pagamento di rate mensili.

Elementi necessari per dar seguito all’accesso al finanziamento, è l’apertura del conto corrente presso la filiale erogante della Banca di Credito Cooperativo di Roma, e un preventivo del soggiorno da parte dell’ente organizzatore.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.