Mutui giovani con Let’s Bank

di Gianni Puglisi 1


 Let’s Bank é il finanziamento predisposto di banca Popolare di Lodi alla clientela più giovane. Il mutuo permette di pagare una rata di importo più contenuto per i primi anni del finanziamento, tramite un periodo di preammortamento nel quale il debitore pagherà rate costituite dalla sola quota interessi.

Si tratta di una tipologia di mutuo a tasso variabile, che prevede però la possibilità al mutuatario di scegliere quando passare all’applicazione del tasso fisso per cogliere il momento più opportuno per bloccare l’importo delle rate. Se il mutuatario decide di rimanere a tasso variabile per tutta la durata del mutuo non c’è nessun problema, non esiste alcuna obbligatorietà di passare al tasso fisso.

Requisito indispensabile per accedere a questo finanziamento è non aver superato i 29 anni. Il mutuo è finanzia e operazioni di acquisto, costruzione o ristrutturazione per importi non superiori all’80% del valore commerciale dell’immobile, come indicato in perizia e per durate non superiori ai 30 anni.

Il Mutuo Let’s Bank è un nuovo prodotto di mutuo ipotecario che permette ai contraenti di poter pianificare con maggior calma la propria situazione finanziaria futura. Il mutuo può essere assicurato attraverso una polizza che tutela il mutuatario dai rischi finanziari derivanti da deprecabili eventi che potrebbero compromettere la capacità di regolare rimborso delle rate e quindi creare enormi disagi al mutuatario.

I prodotti dedicati per i giovani non finiscono qui: le offerte riguardano conti correnti, carte prepagate, libretti di risparmio e prestiti d’onore. L’offerta di conti correnti per i giovani parte in genere dai ragazzi che hanno compiuto 18 anni e arriva ad un’età variabile fra i 26 e i 30 anni. Sono spesso dei conti correnti gratuiti, hanno una carta bancomat inclusa e a volte anche la carta di credito. Ci sono anche conti correnti con canone a pagamento, anche se ridotto rispetto alle offerte standard.


Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.