Inflazione in aumento. I rincari di agosto

di Daniele Pace Commenta


L’Istat comunica nel suo bollettino ufficiale che l’inflazione è aumentata in agosto dello 0,2% rispetto al mese di luglio. Ora l’inflazione annua sale all’1,7%. A rincarare di più sono stati i servizi di trasporto. Un balzo di questo settore, che arriva al 2,9%, questo mese, dopo essere stato all’1,7% a luglio. Su base mensile l’Istat comunica che su base mensile si passa ad un +0,5%.

I dati

Nel settore trasporti, a rincarare di più è stato il trasporto aereo. Una fattore stagionale, indubbiamente, vista la grande richiesta per le vacanze, ma non solo. Nel particolare si è passati dal 6,2% di luglio al al 9,4% di agosto. I biglietti, nello specifico, sono aumentati del 29,8%. Ad aumentare di meno le tratte nazionali, che hanno visto un rincaro del 21,1% nel confronto tra luglio e agosto. Nel confronto con l’agosto dello scorso anno invece, il rincaro è del 20,1% rispetto ad agosto 2017. Le tratte internazionali sono aumentate ancor di più. Si parla di un rincaro del 32,9% in agosto, rispetto a luglio. Rispetto ad agosto 2017 il rincaro è del 6,3%.

L’inflazione per le “spese frequenti” arriva invece al 2,8%, in sintonia con il mese di luglio, e poi l”inflazione core”, senza gli energetici e gli alimentari freschi. Con il +0,9% e il +1,1%.