Come fronteggiare la crisi: otto soluzioni del Credem

di Gianni Puglisi Commenta


Per chi è cliente Credem, o vuole diventarlo, l’Istituto in materia di conti correnti, mutui, finanziamenti e risparmio, propone otto soluzioni per far fronte alla crisi e, quindi, riuscire a superare la difficile fase congiunturale. Innanzitutto, anche il Credem ha aderito alla moratoria sui mutui alle famiglie, ragion per cui, avendone i requisiti, c’è la possibilità di ottenere la sospensione del pagamento della rata per un periodo pari a dodici mesi. Inoltre, per chi con il Credito Emiliano ha un “vecchio” conto corrente, si può valutare se il passaggio ai conti correnti della nuova gamma può permettere di risparmiare. Anche in materia di mutui e finanziamenti prevenire è sempre meglio che curare, ragion per cui il Credem tra le “soluzioni anticrisi” raccomanda di valutare la possibilità di proteggere il mutuo o il prestito con delle coperture assicurative che in caso di imprevisti permettono comunque di poter affrontare il futuro con serenità.

E proprio in materia di mutui, con il Credem oltre alla protezione con la polizza ci si può proteggere anche dai tassi con il “Mutuo Credem a tasso variabile protetto” che permette di conoscere alla stipula il tasso massimo applicabile nel caso in cui i tassi di mercato dovessero superare negli anni di durata del finanziamento il tetto stabilito.

Risparmiare tempo e denaro si può anche utilizzando con il Credem i servizi online: dall’Internet banking a “MiBox”, che permette di risparmiare carta e spese postali per l’acquisizione dei documenti, che avviene in forma digitale, e passando per il trading effettuato online e la banca telefonica. Per finanziare gli acquisti, o nei casi di spese impreviste, Credem propone “Ego Facile“, una carta che funge da riserva di contante, ma che permette altresì, in caso di spese di importo più elevato, di accedere a “Prestincarta”, un finanziamento fino a 4.000 euro riservato proprio ai titolari della Carta Ego, con rimborso in rate fisse fino a quattro anni.