Conto Premiaconto Plus da Credito Bergamasco

di Gianni Puglisi Commenta


 Il conto Premiaconto Plus del Credito Bergamasco è un nuovo conto corrente che l’istituto di credito ha predisposto per “premiare” i propri comportamenti. Un conto corrente a pacchetto, dedicato alla nuova clientela, che offre operatività illimitata ad canone fisso di soli 5 euro. Con i comportamenti d’uso del cliente, tuttavia, il correntista potrà ottenere uno sconto sul canone fino ad azzerarlo completamente.

In particolare, lo sconto sarà pari a 1 euro se il cliente mantiene una giacenza media di almeno 4.000 euro, sarà pari a 2 euro se il cliente è titolare di un mutuo collegato al conto corrente, e di 2 euro se il cliente è titolare di un dossier titoli operativo. Cumulando i tre sconti si può arrivare ad un canone pari a 0 euro mensili (vedi anche il conto studenti di CR Volterra).

Tra i principali servizi inclusi nel canone di conto corrente, ricordiamo:

  • Operazioni illimitate
  • Bonifici
  • Carta Bancomat
  • Carta di credito (CartaSì Classic)
  • Libretto assegni
  • Servizi by Web, by Mobile e by Call
  • Trading online (linea Global)
  • Dossier Titoli

Ricordiamo altresì che il conto corrente in questione può essere utilizzato come base di relazione per la titolarità di ulteriori prodotti come ad esempio quelli creditizi, come i prestiti personali o i mutui casa, o ancora quelli di investimento, con la titolarità di un deposito amministrato che potrebbe essere utilizzato per accogliere azioni, obbligazioni e tanto altro.

Ancora, sottolineiamo che il prodotto in questione può essere rivolto indistintamente a single e famiglie e che, per le caratteristiche di principale riferimento, sembra potersi proporre soprattutto a chi intende mantenere una giacenza media superiore alla soglia di sconto, a chi è titolare di un mutuo o chi vuole utilizzare il rapporto come base d’appoggio per gli investimenti.

Per poter disporre di maggiori informazioni su questo e su altri prodotti di riferimento, potete consultare il sito internet creberg.it, o visionare i fogli di trasparenza in qualsiasi filiale della banca.