Conto corrente ipotecario da Banca di Legnano

di Gianni Puglisi Commenta


Il conto corrente ipotecario di Banca di Legnano è un particolare strumento che l’istituto di credito rivolge alla clientela che desideri procedere ad operazioni di ristrutturazione, costruzione o acquisto di un immobile. Si tratta, come vedremo, di un vero e proprio conto corrente ad operatività piena, sulla quale verrà installato un finanziamento con rimborso pianificato, e iscrizione di apposita garanzia di natura ipotecario in beneficio della banca. Ma cerchiamo di comprendere nel dettaglio questa forma finanziaria alternativa.

Il conto corrente ipotecario di Banca di Legnano appare come un normale conto corrente sul quale il cliente dell’istituto di credito potrà effettuare prelevamenti e versamenti. Sullo stesso andrà inoltre abbinato un finanziamento necessario all’operazione immobiliare che il cliente dovrà effettare (acquisto, ristrutturazione o costruzione). Il rimborso avverrà in maniera pianificata, attraverso un programma di decurtazione periodico. Gli interessi sulla somma utilizzata verranno addebitati trimestralmente.

Ma quale è il collegamento che sussiste tra il finanziamento e il conto corrente? La risposta è facilmente individuabile spiegando quale sia la forma tecnica dell’erogazione creditizia, rappresentata dall’apertura di credito in conto corrente, garantito da ipoteca e assistito da apposita linea di credito. Il piano di ammortamento del debito sarà pertanto costituito da una riduzione graduale dell’apertura di credito, fino a naturale esaurimento, o fino a estinzione anticipata (anche parziale).

Per ottenere il conto corrente ipotecario, è necessario avviare una apposita istruttoria della pratica. Per i finanziamenti a privati, sarà necessario compilare specifica domanda abbinando stato di famiglia, codice fiscale, eventuale estratto per sunto dai registri di matrimonio, dimostrazione della regolare capacità di rimborso attraverso documentazione di natura reddituale, come buste paga, cedolino pensione, altro.

La documentazione dovrà poi essere completata con l’atto notarile di acquisto dei cespiti da ipotecare e le schede di denuncia al nuovo catasto edilizio urbano.

Sul sito bancadilegnano.it tutti i fascicoli informativi su questo e altri prodotti disponibili presso la banca.