Conto BancoPosta novembre 2012

di Gianni Puglisi Commenta


Il Conto Bancoposta costituiva, fino a poco tempo fa, l’offerta preferenziale dei conti correnti di Poste Italiane. Si tratta di un conto corrente che permette un rapido azzeramento delle spese del conto, della Carta Postamat e della Carta di credito BancoPosta Più, e che permetterà altresì al cliente di accedere a tutti i vantaggi e alle esclusive promozioni della nuova offerta BancoPosta Più. Vediamo allora nel maggior dettaglio in cosa consiste questo prodotto di conto corrente, e come ottenere maggiori informazioni sui vantaggi riservati.

Tra le principali condizioni economiche di riferimento spicca la presenza di un canone annuo pari a 30,99 euro, e l’assenza di un tasso di interesse creditore: in altri termini, le giacenze presenti sul rapporto non saranno remunerate.

La carta Postamat ha un costo annuo di 10 euro, e consente la fruizione di operazioni di prelevamento e di pagamento, entro i massimali concordati con le Poste. Sono gratuiti i libretti degli assegni, la domiciliazione delle principali utenze domestiche, l’invio dell’estratto conto trimestrale e semestrale gratuito, le spese di apertura e di chiusura del conto corrente.

Sono infine a pagamento le commissioni sul deposito titoli per un massimo di 30 euro, e il pagamento di un estratto conto mensile cartaceo pari a 1 euro. Le spese di tenuta conto comprendono le registrazioni in conto in numero illimitato (è dovuta l’imposta di bollo stabilita per legge).

Inoltre, il cliente potrà trasformare il proprio Conto BancoPosta in Conto BancoPosta Più, senza cambiare numero di conto, richiedendolo direttamente dal tuo PC. Un conto con tanti servizi esclusivi pensati per il cliente, potendo in tal modo consentire una rapida copertura delle principali esigenze.

Sul sito internet posteitaliane.it sono a disposizione i fogli informativi di trasparenza su questo e su altri prodotti disponibili presso le Poste. Vi consigliamo di consultare tale documentazione prima di sottoscrivere il contratto.

Nello stesso istituto Prestito Bancoposta 2012.