E-commerce italiano in continua crescita

di Daniele Pace Commenta

Una recente analisi della Confsercenti sull’evoluzione del business del commercio elettronico conferma che l’E-commerce italiano è attualmente in costante crescita.

I numeri del fenomeno

I dati evidenziano che nel 2017 le iniziative commerciali che si occupano di shopping online sono state rilevate in circa 18 mila unità.
Tale incremento è pari all’8,4% in forte aumento rispetto a quanto si si sia verificato nel corso del precedente anno.

Per altro a confermare questa evoluzione dello shopping online non è solamente il lato dell’offerta ad essere particolarmente in forma, ma anche quello della domanda in dinamico sviluppo.
Cosa fanno i consumatori italiani online? Sempre stando alla ricerca, gli articoli che vanno per la maggiore sono quelli che interessano il settore della cultura e dell’intrattenimento. Infatti il 65% delle spese interessano questi prodotti, più o meno come avviene nel settore dell’elettronica e dell’abbigliamento.

A differenza dell’indagine condotta lo scorso anno, i settori che sembrano stiano richiamando maggiore attenzione sono quelli relativi alla casa, allo sport, al giardinaggio e alla cura degli animali.

Anche al tecnologia regge naturalmente molto bene, infatti continua ad alimentare un flusso crescente di acquisti. Ottima anche al fruizione dei servizi online: gli italiani continuano ancora ad acquistare servizi tramite le piattaforme telematiche in misura crescente.