Collaboratori domestici. Stipendi su secondo la Federazione

di Daniele Pace Commenta

colfIl 2019 porta buone notizie per i collaboratori domestici, che vedranno i loro stipendi aumentati. Le colf, le badanti e le baby sitter potranno sfruttare il vantaggio dell’aumento delle retribuzioni minime.

È il risultato dell’incontro tra Fidaldo (la Federazione Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico) e il Ministero del Lavoro. C’erano anche Assindatcolf, Nuova Collaborazione A.D.L.D e A.D.L.C, ovvero le associazioni dei lavoratori interessate. Le parti hanno firmato le nuove tabelle retributive relative per il 2019.

Le nuove tabelle

Per colf, badanti e baby sitter un piccolo aumento, che pagheranno chiaramente le famiglie. Si tratta di un aggiustamento basato sull’Indice Istat, in aumento rispetto anche agli altri anni. Per alcuni lavoratori ci saranno circa 15 euro al mese in più.
Le tabelle dicono che i lavoratori conviventi potranno avere dai 7 euro per il livello A, ai 15 euro per i livelli speci come quello DS, per l’assistenza alle persone non autosufficienti.

Il livello B, la classica colf, avrà 8,97 euro in più. La baby sitter avrà 9,61 euro al mese in più se segue i bambini sopra i 3 anni (livello BS) e per il livello CS ci saranno 10,89 euro in più.
Aumenti lievi anche per i domestici ad ore, ma si tratta di pochi centesimi.