AXA Assicurazioni, Auto Noproblem e Moto Noproblem

di Gianni Puglisi 1


Non solo necessità, ben più che senso del dovere: per chi ha acquistato un’automobile o una motocicletta, specie nel caso in cui questi due investimenti (tra quelli con la minore resa che possa offrire il mercato, perché il prodotto si deprezza rapidamente) siano arrivati solo al termine di un percorso di risparmio e di sacrifici che hanno costretto “agli straordinari” il compratore, sa bene che non può essere sufficiente un’assicurazione per la semplice Responsabilità Civile, che pure è il minimo requisito per circolare; ci vuole qualcosa di più, onde evitare che un piccolo imprevisto (e per strada se ne verificano davvero molti) possa abbattere il valore del veicolo e con esso il morale di chi ha fatto tanta fatica ad acquistarlo.

Anche Europ Assistance queste cose le sa bene (del resto, se vuoi fare la compagnia d’assicurazioni devi partire dal presupposto che non puoi prescindere dalle ricerche di mercato), ed è per questo che ha predisposto due semplici linee di prodotti, Auto Noproblem e Moto Noproblem, mettendo però al loro interno tutta una serie di tutele che spaziano dall’assistenza fino al rimborso per i danni che si possono verificare in conseguenza del maltempo o di eventi socio-politici che non si possono mai mettere in preventivo, e non si sa quanto forte possano colpire.

Europ Assistance mette a disposizione, nell’un caso e nell’altro, una copertura capillare del territorio tramite reti di collaboratori  certificati, oltre ad una dotazione di mezzi e tecnologie capaci di fornire soluzioni in tempo reale a problemi di ogni sorta. Tutto questo, poi, sarà vero sia in Italia che all’Estero (di certo un “bonus”, specie adesso che si avvicinano le vacanze), e sarà completo perché la compagnia vi metterà a disposizione, come anticipa dal proprio sito, “soccorso stradale, depannage, recupero del veicolo, copertura spese di albergo, rientro e proseguimento del viaggio”.


Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.