Aumentate le assicurazioni sulla casa. Ottobre a +39%

di Daniele Pace Commenta

 Ottobre è stato un mese con un aumento vertiginoso delle assicurazioni sulla casa. Sarà stato il clima che si è creato negli ultimi tempi, con molte calamità naturali, che ha portato tanti italiani a richiedere risarcimenti, ma anche a stipulare nuove polizze. Sta di fatto che l’aumento è consistente: +39% solo ad ottobre e +11% quest’anno.

I dati

Terremoto, alluvioni, maremoti, trombe d’aria, quest’anno si è visto di tutto. Le polizze però sono alte, perché sono veramente pochi quelli che hanno assicurato casa, e possono essere rimborsati.

Poi c’è il problema degli abusi edilizi, che rende le assicurazioni non stipulabili. Sono in molti quelli che no assicurano casa per questo motivo.

Poi le tasse, che stanno martoriando gli italiani. Ma nel caso delle zone a forte rischio, la spesa vale la pena di essere sostenuta. Il problema, come detto sopra, soo le poche polizze, che in realtà coprono solo il 2% delle abitazioni.

Comunque le richieste sono in aumento. In primis nelle zone a rischio sismico, come la Sicilia che vede il 77% di aumento delle richieste. Poi il Lazio (+74%), l’Abruzzo (+68%) e la Lombardia (+52%). Poi ci sono l’Emilia-Romagna (+46%), la Campania (+41%) e la Sardegna (+37%). Vale la pena, per le zone a rischio, assicurare la propria casa contro le calamità naturali.