Aumentano le bollette del gas nel primo trimestre 2019

di Daniele Pace Commenta

gaSAll’Arera, l’autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, hanno già annunciato aumenti del 2,3% sulle bollette del gas, mentre scenderanno di pochissimo le bollette elettriche. Queste ultime saranno dello 0,08% in meno per le famiglie con contratti in regime tutelato, e resteranno invariate per gli altri.

Il gas

Ad aumentare sarà il gas, per un complessivo 2,3%. I dati nello specifico ci dicono c’è stato un calo dei costi per la materia prima (-5,32%) ma anche la riattivazione degli oneri generali (+5%). Questa è scattata per recuperare gli ultimi due trimestri del 2018 che avevano visto sospeso l’adeguamento.
Le materie prime comunque costano meno, perché è aumentata l’offerta di gas liquefatto che ha portato a calmierare quello di gas naturale. In generale, anche il ribasso del prezzo del petrolio ha permesso di abbassare molti costi connessi.

Il gas naturale è comunque aumentato dello 0,9% per famiglia, per l’aumento dei prezzi futures. Questi si riferiscono ai contratti di fornitura futura, per il primo trimestre dell’anno prossimo. Poi c’è l’aumento dell’1% per quel che riguarda gli oneri generali e dello 0,4% per quel che riguarda le tariffe di trasporto distribuzione.