RC Avvocati diventa obbligatoria

di Daniele Pace Commenta

Prestiti avvocatiDal prossimo 11 ottobre tutti gli avvocati sono obbligati a stipulare una polizza assicurativa con copertura della Responsabilità Civile e di Infortunio, che possono derivare dallo svolgimento della loro attività professionale. Grazie all’attuazione della Riforma Forense del 2012 ed all’entrata in vigore del Decreto del Ministero della Giustizia del 22 settembre dello scorso anno, tutti gli avvocati trovati sprovvisti di tali polizze assicurative, verranno cancellati dall’albo, per questo è ora di affrettarsi, perché questa volta, la polizza è davvero obbligatoria. Essa rientra a far parte dei 6 requisiti fondamentali che occorrono per essere iscritti all’albo degli avvocati. Inoltre le polizze dovranno essere conforme a quanto previsto dal decreto ministeriale, ovvero chi è già in possesso di una polizza assicurativa, è tenuto eventualmente ad adeguarla alle disposizioni previste nella nuova legge. Gli obblighi a carico degli avvocati in tal caso sono due:

1. Stipulare una polizza assicurativa con copertura della Responsabilità Civile derivante dall’esercizio e dalla professione

2. Stipulare una polizza assicurativa con copertura per l’Infortunio derivante sia a se stesso ce ai propri collaboratori e dipendenti a causa dello svolgimento della propria attività professionale

Inoltre la polizza dovrà essere estesa anche per la copertura della responsabilità civile derivante da eventi dolosi, colposi commessi dai collaboratori, dai praticanti, dai dipendenti e sostituti processuali.