La cessione del quinto dello stipendio grazie a Prestitempo

16 dicembre 2008 14:27Commenti disabilitati

prestitempo 300x177 La cessione del quinto dello stipendio grazie a PrestitempoCome oramai la quasi totalità delle aziende bancarie e finanziarie, anche Prestitempo, divisione finanziaria appartenente al gruppo tedesco Deutsche Bank, ha predisposto per i suoi clienti un prodotto di finanziamento personale corrispondente alla forma tecnica della Cessione del quinto dello stipendio.

Con questo prodotto di finanziamento Prestitempo è in grado di supportare qualsiasi tipo di spesa da parte dei propri utenti, fino ad un massimo di 75.000 euro.

Il rimborso del finanziamento Prestitempo, così come avviene con tutte le cessioni del quinto dello stipendio, avverrà mediante una trattenuta automatica e diretta nella busta paga del debitore: il limite della trattenuta è appunto quello di un quinto dello stipendio netto del dipendente.

Per le sue caratteristiche, la cessione del quinto di Prestitempo è in grado di finanziare unicamente i lavoratori dipendenti che siano in possesso di un regolare contratto di lavoro, che esercitino la propria professione da almeno 6 mesi, e abbiano un’età non superiore a 65 anni al momento della sottoscrizione del prestito personale.

Per la concessione di questo finanziamento Prestitempo non richiede alcun preventivo di spesa, o altri giustificativi. Sono invece essenziali da allegare alla domanda un documento di identità in corso di validità, il codice fiscale o la tessera sanitaria, le ultime buste paga e l’ultimo modello di dichiarazione dei redditi.

Abbiamo parlato di: , ,