Gli sgravi per i nuovi assunti

di Daniele Pace Commenta

sgravi nuovi assuntiInizia oggi la presentazione per la legge di Bilancio del 2018, che vede interessanti novità per quel che riguarda il sostegno all’occupazione. A presentare la legge il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, che ha parlato di sgravi per gli under 35 fino al 50%. A margine anche la golden power in Tim, provvedimento che prevede il diritto di veto per il governo. Decontribuzione strutturale sui versamenti previdenziali per 3 anni, del 50%, è questa la mossa del governo per sostenere l’occupazione giovanile, in un incontro con i sindacati, ma nel Meridione si potrà arrivare anche al 100% di sgravio, mentre saranno stanziati 85 milioni per l’apprendistato. Per gli sgravi invece, i fondi sono di 340 milioni, con la previdenza che non è una priorità, secondo Poletti, che rinvia la discussione su eventuali riforme delle pensioni. All’ordine del giorno invece, la Cassa integrazione straordinaria, dove saranno messi a disposizione 100 milioni per il 2018, con iniziative anche per chi vuole cambiare lavoro. Queste le novità per l’anno prossimo, nel campo della lotta alla disoccupazione. Le aziende e i lavoratori interessati, gli under 35, potranno così cercare di sfruttare tre anni di sgravi per iniziare la loro nuova collaborazione lavorativa. Poi le detrazioni ambientali del 36% per terrazzi e giardini privati.