Finanziamento Matrimonio: Poste Italiane lo fa, ma non lo dice…

di Moreno 3

Nello sconfinato oceano rappresentato dalle proposte di prestito personale e familiare sul mercato, c’è chi offre specificamente (dichiarandolo già nel nome del prodotto) un finanziamento per il matrimonio e chi, invece, si limita a proporre l’accensione di un debito “generico”, che però voi sapete bene a cosa sarà destinato. Lasciamo perdere per un attimo il primo emisfero e ci concentriamo sul secondo, in particolare su un agente ben preciso del secondo: Poste Italiane. Perché scegliere i “postini” quando si ha bisogno di un finanziamento, per il matrimonio ma anche per altre esigenze?

La ragione è presto spiegata: Poste Italiane seleziona sul mercato i prodotti “migliori” (virgolettato perché il punto di vista non può che essere soggettivo) tra quelli offerti dalle finanziarie con le quali collabora (non ne ha di propri, ma rivende gli altrui contando su una rete distributiva senza eguali), sulla base di criteri di convenienza per sé e –soprattutto– per un cliente che ha riconosciuto nel marchio il miglior interlocutore possibile, in quanto presente sul territorio, garante dei diritti dei risparmiatori e capace di abbattere i costi a carico dell’utenza finale. Se siete nelle condizioni di dover finanziare il vostro matrimonio, non esistono –dicevamo– prodotti specifici nel paniere di Poste Italiane, ma si può sempre rimediare.

Ad esempio con Prestito BancoPosta Famiglia, che fino al 31 luglio assicura un TAEG massimo al 7,14% e zero spese (istruttoria, incasso rate e invio comunicazioni); questa soluzione consente di ottenere fino a 15mila euro rimborsabili tra 12 e 84 mesi, con particolare attenzione alle coppie che si vogliono sposare (si può chiedere entro un anno dal “sì”, a patto di esibire le pubblicazioni). C’è poi la gamma completa di Prestiti, dai 30mila euro del più tradizionale ai 10mila di Prontissimo (che non necessita di conto corrente collegato), passando per Quinto BancoPosta; infine, come non tenere in considerazione il Mutuo BancoPosta, un finanziamento per l’acquisto e la ristrutturazione di casa a condizioni particolarmente più vantaggiose rispetto a quelle mediamente offerte dal mercato.

Commenti (3)

I commenti sono disabilitati.