Cosa fare in caso di difficoltà a pagare le rate del mutuo

di Sofia Martini Commenta

157372398In tempi di recessione e crisi economica non è affatto rara la possibilità che le famiglie che hanno attivi contratti di mutuo incontrino difficoltà nel pagamento delle rate. La riduzione del reddito a disposizione o eventuali eventi imprevisti possono infatti andare a modificare le entrate complessive del nucleo familiare e di conseguenza interagire anche con il pagamento mensile del finanziamento ipotecario

I principali vantaggi della surroga del mutuo

Cosa è necessario ed è meglio fare, però, nel caso in cui ci si accorga di avere difficoltà a rispettare il pagamento delle rate del mutuo, così come previsto dal piano di ammortamento stipulato in origine?

Le differenze tra la surroga e la sostituzione del mutuo

Cosa fare in caso di difficoltà a pagare le rate del mutuo

Se un mutuatario si accorge di non riuscire a pagare le rate del mutuo, con la precisione e la puntualità di sempre, la prima cosa da fare è quella di rivolgersi all’intermediario finanziario che l’ha concesso per cercare di trovare insieme una soluzione atta a superare il momento di difficoltà.

Le soluzioni che possono presentarsi al cliente in questi casi sono quindi:

  • la possibilità di rinegoziare il mutuo, al fine di allungare la sua durata complessiva e ottenere al tempo stesso rate mensili di importo più basso
  • la possibilità di sospendere temporaneamente il pagamento delle rate, purché prevista dal contratto di mutuo o concessa dalla banca.

In questi casi, comunque, va ad ogni modo evitato il fatto di rivolgersi ad operatori finanziari non iscritti negli albi previsti dalla legge.