Cosa fare in caso di incidente Auto per gli assicurati Quixa

di Sofia Martini Commenta

Spesso chi è vittima di un incidente non sa cosa bisogna fare e in che ordine. Quixa, come molte altre compagnie assicurative, fornisce indicazioni importanti ai suoi assicurati. Ecco cosa fare in caso di incidente. 

Al momento dell’incidente

  • Conserva sempre in auto una copia del modulo blu (per la constatazione amichevole);
  • Raccogli tutte le prove e testimonianze che ritieni utili per l’oggettiva dimostrazione dei fatti;
  • In caso di incidente grave o dissenso con la controparte chiedi l’intervento della Pubblica Sicurezza.

La constatazione amichevole

  • Compila il modulo blu e cerca di farlo firmare alla controparte;
  • Se non hai con te il modulo blu puoi chiederne una copia alla controparte o anche ad altri automobilisti presenti sul luogo dell’incidente;
  • In assenza del modulo blu puoi trascrivere su un foglio bianco i dati essenziali ricordando di farlo firmare alla controparte.

Come gestire la denuncia

  • È sempre obbligatorio denunciare un incidente stradale alla tua compagnia di assicurazioni, sia quando hai ragione che quando hai torto;
  • In caso di furto, incendio o atto vandalico, prima di segnalare l’evento alla compagnia assicurativa, devi sporgere denuncia alle autorità di Pubblica Sicurezza (Polizia Municipale, Polizia Stradale, Carabinieri).

L’iter del risarcimento

  • Se l’incidente avviene sul territorio italiano e riguarda non più di due veicoli, entrambi targati, immatricolati e assicurati in Italia, è applicabile la procedura di risarcimento diretto;
  • Se l’incidente coinvolge più di due veicoli oppure uno di essi non è assicurato, immatricolato o targato in Italia, occorre effettuare una richiesta di risarcimento alla compagnia della controparte.

L’accertamento della responsabilità

  • La compagnia di assicurazioni avvia le procedure di risarcimento dopo aver accertato la responsabilità e la dinamica dell’incidente alla luce delle informazioni raccolte.

Come presentare un reclamo o avviare la conciliazione

  • Se non sei soddisfatto delle risposte ricevute in merito alle tue richieste, puoi effettuare un reclamo inviando una comunicazione diretta alla tua assicurazione;
  • In determinati casi, come alternativa alla via giudiziaria, le controversie possono essere risolte con la procedura di Conciliazione.