Come ottenere un mutuo a tasso variabile dalla Banca Woolwich

di Roberto 1

Se siete clienti Woolwich e siete interessati a contrarre un mutuo a tasso variabile, la vostra banca mette a disposizione un semplice servizio di finanziamento.

Rivolto principalmente a lavoratori autonomi e dipendenti, esso consente di ricevere somme di denaro da restituire con un tasso proporzionale all’andamento dei mercati. Il valore del tasso dipenderà dai valori Euribor emessi dalla BCE, mentre lo spread sarà determinato attraverso un accordo tra mutuatario ed istituto di credito.

I fondi erogati dalla banca potranno corrispondere, al massimo, all’80% del valore dell’immobile in oggetto nel contratto, il quale verrà ipotecato con una garanzia di primo grado. Quest’ultimo, eventualmente, potrà essere protetto attraverso una polizza assicurativa facoltativa proposta al cliente al momento della stipulazione del contratto. Essa prevede, tra le diverse cose, la protezione dell’immobile dal rischio di incendio e scoppio, nonché una garanzia nei confronti del mutuatario qualora questo si trovi in condizioni di difficoltà a lui non imputabili.

La durata del mutuo varia da un minimo di 10 ad un massimo di 35 anni. Eventualmente, qualora si sottoscriva il contratto di mutuo a tasso variabile “con opzione”, sarà possibile per il cliente decidere, ad intervalli accordati con la banca, se passare al tasso fisso o mantenere quello variabile. Questa soluzione, quindi, si rivela particolarmente adatta a coloro che vogliono godere della convenienza del tasso variabile senza rinunciare alla sicurezza del tasso fisso.

In un’altra ipotesi, invece, sarà possibile mantenere l’importo della rata fisso, facendo ricadere le eventuali oscillazioni dei tassi sulla durata del mutuo.

In un’ultima ipotesi prevalentemente rivolta ai liberi professionisti, infine, sarà possibile ricevere un finanziamento e pagarne solo gli eventuali interessi (in questo caso variabili), restituendo l’intero importo erogato in un’unica soluzione, accordata con la banca.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.