Sospendere e riattivare la nostra RC Auto. Un po’ di informazioni

di Daniele Pace Commenta

Assicurazione autoL’auto è una spesa importante, e quindi utile, a volte, sospendere la nostra Rc Auto per risparmiare quando non viene utilizzato il veicolo. Tutte le assicurazioni hanno una durata di un anno, in genere, perché è la soluzione più conveniente. Si possono fare anche durate più corte, ma in genere costano di più.

La sospensione

Qualunque sia la durata che avete scelto, in genere si utilizza un pagamento unico che attiva la polizza. Per questo, se scegliete la sospensione, questa non comporta una restituzione del denaro, ma solo una proroga della copertura.

Quando sapete di non dover utilizzare l’auto per un certo periodo, potete sospenderla. Ad esempio se vi recate qualche mese all’estero, o se siete malati e non potete guidare. Certamente il periodo di sospensione deve essere relativamente lungo. In questo modo congelerete la vostra polizza per riattivarla quando sarete di nuovo in grado di guidare di nuovo la vostra auto.

Quindi, per sospendere la vostra polizza, dovrete chiaramente fare una richiesta scritta alla vostra assicurazione. Solo pochissime polizze non sono sospendibili. L’importante è leggere con attenzione se vi sono delle penali da pagare, che comunque sono più convenienti rispetto al pagamento nonostante l’inutilizzo.

Alcune compagnie hanno delle regole ferree, come quella di non concedere la sospensione a pochi mesi dalla scadenza (in genere per gli ultimi tre). Altre non danno possibilità di sospensione per più di due volte in 12 mesi.